XXI Triennale: stanze, altre filosofie dell’abitare

Iniziamo oggi a “far vedere” le mostre della XXI Triennale una per una, partendo da “stanze, altre filosofie dell’abitare” ……e per seguire una linea semplice pedagogicamente iniziamo dalla mostra che incontriamo per prima entrando in Triennale, immediatamente sulla destra all’ingresso.

XXI Triennale: le mostre al Palazzo dell'Arte

Ricordo che la XXI proseguirà fino al 12 settembre e si estende a tanti siti in Città.

Come scrive il sito della triennale «Tutti abitiamo dentro alle case, e dentro a quegli spazi la nostra vita si svolge per buona parte. Lì ci riposiamo, ci rigeneriamo, leggiamo, pensiamo, studiamo, mangiamo, dormiamo, viviamo insieme alla nostra famiglia, accogliamo gli amici».

La Triennale di Milano e il Salone del Mobile presentano la mostra STANZE. Altre filosofie dell’abitare, dedicata al racconto delle opere dei grandi maestri dell’architettura moderna, ai grandi progettisti dagli anni Sessanta e Settanta a oggi e a tanti altri geniali protagonisti dell’architettura degli interni.
I nomi sono davvero i più importanti: Gio Ponti, Franco Albini, Carlo Mollino, Carlo Scarpa, Piero Portaluppi, Luigi Caccia Dominioni, Ignazio Gardella, Carlo De Carli, Leonardo Savioli, Gae Aulenti e Umberto Riva, Salvati e Tresoldi, Francesco Venezia, Calvi Merlini Moya, Paolo Deganello, Massimo Murzi, Attilio Stocchi, Cherubino Gambardella, Antonino Cardillo, Lopes Brenna, Vittoriano Viganò, Ettore Sottsass, Angelo Mangiarotti, Joe Colombo, Italo Lupi e tanti altri.
Di ognuno di questi grandi è stato selezionato un progetto mostrato in un primo grande ambiente dove le fotografie disegni raccontano la storia dell’architettura degli interni italiana del Novecento, anche qui mostrando delle Stanze in case prestigiose di Milano arredate da Architetti e design dagli anni ’20 fino al nostro decennio.
All’interno si attraversa una sequenza di ambienti, ognuno progettato da un autore diverso, che mettono in scena il proprio pensiero e la propria “filosofia dell’abitare”.

storie di altre stanze - 0000

ingresso alla mostra

STANZE. Altre filosofie dell’abitare alla Triennale

STANZE. Altre filosofie dell’abitare alla Triennale

storie di altre stanze - 002

architettura d’interni: dagli anni ’20 al nostro secolo

storie di altre stanze - 001

architettura d’interni: dagli anni ’20 al nostro secolo

storie di altre stanze - 003

architettura d’interni: dagli anni ’20 al nostro secolo

Ogni spazio “progettuale” è collegato ad un libro, qui c’è una carrellata dei progetti architettonici, con tutte le componenti dell’abitare.

storie di altre stanze - 005storie di altre stanze - 004
storie di altre stanze - 006
storie di altre stanze - 009storie di altre stanze - 007 storie di altre stanze - 010 storie di altre stanze - 011 storie di altre stanze - 012 storie di altre stanze - 013 storie di altre stanze - 015storie di altre stanze - 014
storie di altre stanze - 016 storie di altre stanze - 017 storie di altre stanze - 019storie di altre stanze - 018
storie di altre stanze - 021storie di altre stanze - 020
storie di altre stanze - 022 storie di altre stanze - 023 storie di altre stanze - 024 storie di altre stanze - 025

Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

3 risposte a XXI Triennale: stanze, altre filosofie dell’abitare

  1. Cristina dice:

    Interessante

  2. Mara dice:

    Tanti stili e tante espressioni, questo è il bello!

  3. Mariangela dice:

    Davvero interessante.. diverse espressioni, diversi concetti, visioni..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *