L’antropologo: perché la famiglia naturale non esiste

«esiste la famiglia naturale?» Osservare senza entrare in giudizi pre-costituiti: questo è uno dei  grandi valori dell’Antropologia , scienza che può “surfare” sui confini ed esplorare i confini.

 

«esiste la famiglia naturale?» se lo chiede l’antropologo Vincenzo Matera, che da, ve lo anticipo, una risposta negativa: scrivendo che al contrario, la famiglia composta da un uomo, una donna e i loro figli [è] solo una delle forme, molteplici, che ha assunto e che può assumere l’istituzione matrimoniale.

Natura -Cultura….esiste in natura una famiglia Naturale o tutto è costruito, costituito dall’intreccio culturale che l’essere umano crea quotidianamente attraverso i suoi scambi, attraverso il suo linguaggio dipendendo dal luogo geografico in cui vive?
Una posizione che personalmente condivido e che vi invito a leggere facendo clic su questo collegamento all’articolo su Corriere.it e poi, se del caso, a discutere.

Buona lettura!

Taggato , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 risposte a L’antropologo: perché la famiglia naturale non esiste

  1. Mara dice:

    Vale la pena leggere questo articolo….fa riflettere!!!….E’ molto interessante tutto quello che posti Milko….grazie!….: )

  2. Marianne dice:

    Caro Mirko, ti ringrazio x questo articolo molto interessante che induce a profonde e complesse riflessioni !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *